Le pietre in connessione con il nostro essere

A partire dal 28 ottobre 2020 la Professoressa Claudia Dellavia dell’Università Statale di Milano (dipartimento di scienze biomediche, Anatomia Umana) e la gemmologa Beatrice Barzaghi hanno iniziato a collaborare ad un esperimento scientifico volto a verificare l’influsso del campo elettromagnetico delle gemme su fibroblasti del cavo orale umano e su cellule staminali umane. L’avvio di questo progetto nasce dal percorso di conoscenza percettiva iniziato da Beatrice Barzaghi in seguito al corso di gemmologia sulle pietre di colore frequentato a Londra (GIA). Durante tale corso la designer e gemmologa ha sviluppato una particolare percezione delle vibrazioni provenienti dalle gemme ed ha deciso di indagare sempre più a fondo questo aspetto. Ha iniziato a testare kinesiologicamente le pietre sulle persone riscontrando effetti sorprendenti. In ragione di ciò ha proseguito nel suo studio sia della tradizione millenaria del benessere proveniente dalle pietre che delle nuove scoperte scientifiche relative allo scambio di frequenze quale modalità di interazione cellulare (ad esempio le onde sonore prodotte da un cuore che batte hanno indirizzato la differenziazione di cellule staminali diventate cellule cardiache, Prof. Carlo Ventura (Università di Bologna).
Da questa tipologia di approccio sono nate le collezioni di gioielli improntate al Benessere Evolutivo della persona che verranno presentate durante la manifestazione Milano d’oro.